(GU n.42 del 29-05-2020) Saranno dichiarati vincitori, sotto condizione dell'accertamento del possesso dei requisiti prescritti per l'ammissione all'impiego, i candidati utilmente collocati in graduatoria, nel limite dei posti messi a concorso, ferme restando le riserve di legge specificate all'art. n. 487/1994.7. 35 e 35-bis del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.2. assistente sociale - categoria D - ventuno posti; C.P.S. Alla Commissione potranno essere aggregati membri aggiunti di comprovata esperienza nella lingua inglese e/o nell’informatica. (PDF, 510.8 Kb), Concorso per tecnico della prevenzione, approvata la graduatoria finale, Concorso per tecnico della prevenzione, pubblicazione delle tracce della prova scritta, Concorso per tecnico della prevenzione - Nomina componenti aggiunti della commissione, Assunzione personale profilo di tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, calendario e ammessi alle prove orali, Concorso per tecnico della prevenzione - Errata corrige 3 agosto 2020 - Elenco dei candidati ammessi con riserva alla prova scritta, Concorso per tecnico della prevenzione - Elenco dei candidati ammessi con riserva alla prova scritta, Informativa relativa alla prova preselettiva del concorso per 91 tecnici della prevenzione, Concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di 91 unità di personale con il profilo di tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro - Elenco candidati ammessi alla prova preselettiva, Concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di 91 unità di personale con il profilo di tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro - Calendario della prova preselettiva e della prova scritta, Concorsi per medici, veterinari e tecnici della prevenzione - Informativa per i candidati, Riapertura dei termini per la presentazione delle domande per i concorsi per medici, veterinari e tecnici della prevenzione, Nomina Commissione concorso 91 unità di personale con il profilo di tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, Elenco dei candidati ammessi con riserva alla prova preselettiva, Informativa relativa alla prova preselettiva, Calendario della prova preselettiva e della prova scritta, Elenco dei candidati ammessi con riserva alla prova scritta, Errata corrige 3 agosto 2020 - Elenco candidati ammessi con riserva alla prova scritta, Relazione Società SeleTEK S.r.l. Stato: Aperto: Apertura presentazione domande: 22.12.2020: Scadenza presentazione domande: 21.1.2021: Per la compilazione della domanda e l'assistenza seguire le istruzioni riportare a pagg. La commissione esaminatrice dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti:a) 90 punti per le prove d’esame;b) 10 punti per il curriculum formativo e professionale dei candidati.6. Tecnico della sicurezza sul lavoro. Per l’accesso alla procedura informatica è richiesto ai candidati il possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata personale attivo.2. 9 del decreto del Presidente della Repubblica n. 487/1994 e dagli artt. Provincia ROMA Regione LAZIO Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Concorsi numero 97 del 15-12-2020 (PDF, 0.60 Mb), Relazione Seletek SRL - riformulazione graduatoria TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO cat.D. TECNICO DELLA PREVENZIONE DEGLI AMBIENTI E LUOGHI DI LAVORO, INDETTO IN FORMA AGGREGATA TRA L'ASL … Dopo anni di attesa, il 4 febbraio 2020 è stato pubblicato Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di 91 unità di personale con il profilo di tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, da inquadrare nella terza area – F1 del ruolo dei dipendenti del Ministero della salute. Il testo del bando … (PDF, 301.9 Kb), Informativa per i candidati - Allegato 1 Misure concorsuali Ribotta autorimessa -2 n. 445/2000 (possibilmente quello dichiarato nella domanda), e, qualora non sia in grado di esibire alcuno dei suddetti documenti, non sarà ammesso a sostenere la prova. - Serie Avvisi e Concorsi - n. 47 del 20.11.2019 e, per estratto, sulla G.U. Conseguono l’ammissione alla prova orale i candidati che abbiano riportato in ciascuna provascritta una votazione di almeno 21/30.6. (PDF, 181.9 Kb), Informativa per il trattamento dei dati personali Tecnico Prevenzione Nominativi. Avverso il presente bando di concorso è proponibile, in via amministrativa, entro centoventigiorni dalla data di pubblicazione, ricorso straordinario al Capo dello Stato ovvero, in sede giurisdizionale, impugnazione al tribunale amministrativo del Lazio entro sessanta giorni dalla stessa data. 28 Febbraio 2020. Sulla base dei risultati di tale prova è ammesso a sostenere le successive prove scritte un numero di candidati non superiore al triplo dei posti messi a concorso. Il periodo di prova, se concluso favorevolmente, viene computato come servizio di ruolo effettivo. I candidati che non si presenteranno, per qualsiasi causa, a sostenere la prova preselettiva verranno considerati rinunciatari con esclusione dal concorso.6. Articolo 1 (Posti disponibili a concorso e relative riserve) 1. Ai candidati ammessi a sostenere la prova orale sarà data comunicazione almeno venti giorni prima dello svolgimento della prova stessa, con indicazione della data, del luogo e dell'ora in cui dovranno presentarsi per sostenerla. Nell’attribuzione del punteggio per il curriculum formativo e professionale sarà valorizzata in modo particolare l’esperienza lavorativa posseduta dai candidati in materia di tutela della salute nell’ambito della pubblica amministrazione, nonché il possesso di titoli di studio e accademici ulteriori ed eventuali servizi prestati presso la pubblica amministrazione la valutazione del curriculum, previa individuazione dei criteri, è effettuata dopo le prove scritte e prima che si proceda alla correzione dei relativi elaborati. L'esito della prova preselettiva sarà pubblicato sul sito internet istituzionale www.salute.gov.it,sezione “Concorsi”. 4^ serie speciale Concorsi n. 72 del 15/09/2020. lunedì 27 luglio 2020, ore 7.00, da ABBATE a CHIARIELLO Tutti i candidati sono ammessi al concorso con riserva di accertamento del possesso dei requisitidi ammissione. Di tale pubblicazione sarà data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale – 4^ Serie speciale – Concorsi ed Esami.4. (GU n.76 del 29-09-2020) E’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di tre posti di collaboratore professionale sanitario – tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, categoria D, da assegnare al dipartimento di … n. 445/2000;- la copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;- la ricevuta attestante il pagamento del diritto di segreteria di cui al successivo articolo 4.4. I vincitori del concorso che non si presentino, senza giustificato motivo, entro il termine stabilito dal Ministero della salute, per la sottoscrizione del contratto individuale di lavoro e per la relativa assunzione in servizio saranno considerati rinunciatari.Articolo 11(Accesso agli atti del concorso)1. Il Ministero della salute ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori del concorso in base alla normativa vigente;d) posizione regolare nei confronti degli obblighi militari limitatamente ai candidati per i quali sia previsto tale obbligo;e) aver conseguito uno dei seguenti titoli di studio:- laurea specialistica o laurea magistrale appartenente ad una delle classi delle lauree SNT/04/S Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (DM 509/99) e LM/SNT4 Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (DM 270/04).- laurea appartenente ad una delle classi delle lauree SNT/04 Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (DM 509/99) e L/SNT4 Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (DM 270/04).- diploma universitario in Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro istituito ai sensi della legge 341/1990;f) iscrizione in Italia all’albo della professione sanitaria di tecnico della prevenzione dell’ambiente e dei luoghi di lavoro;g) conoscenza della lingua inglese;h) conoscenza delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse;i) conoscenza della lingua italiana (per i candidati stranieri).I titoli di studio conseguiti all’estero sono considerati validi se sono stati riconosciuti equivalenti oequipollenti ai sensi della vigente normativa in materia.A tal fine, nella domanda di partecipazione devono essere indicati, a pena di esclusione, gli estremi del provvedimento di riconoscimento al corrispondente titolo di studio italiano in base alla normativa vigente.Non possono essere ammessi al concorso coloro che:• siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo;• siano stati interdetti dai pubblici uffici;• siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per persistenteinsufficiente rendimento;• siano stati licenziati da altro impiego statale ai sensi della vigente normativa, per aver conseguitol’impiego a seguito della presentazione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;• abbiano subìto condanne penali o abbiano procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione di rapporti di pubblico impiego ai sensi delle vigenti disposizioni.2. 12 aprile 2020) Selezione pubblica, per esami, per la … Il diario della eventuale prova preselettiva e le indicazioni concernenti le modalità di svolgimento della prova saranno pubblicati sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana 4^ serie speciale “Concorsi ed esami” e sul sito internet istituzionale all’indirizzo www.salute.gov.it, sezione “Concorsi”, almeno venti giorni prima della data stabilita per la prova. Le domande di partecipazione al concorso annullate non saranno prese in considerazione ai fini della selezione. 9 maggio 1994, n. 487;p. il recapito telefonico e l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale dove ricevere le comunicazioni inerenti il concorso;q. l’eventuale condizione di portatore di handicap con indicazione del tipo di ausilio necessario e/o dei tempi aggiuntivi necessari per l'espletamento delle prove concorsuali, fatto salvo comunque il requisito dell'idoneità fisica all'impiego previsto dall'articolo 2 del presente bando.La condizione di portatore di handicap e la richiesta di ausilio e/o di tempi aggiuntivi devono essere debitamente certificate dalla struttura sanitaria pubblica competente per territorio ai sensi degli articoli 4 e 20 della legge n. 104/1992, con esplicito riferimento alle limitazioni che l’handicap determina in funzione delle prove concorsuali da svolgere.La concessione e l’assegnazione di ausili e/o tempi aggiuntivi sarà determinata a giudizio della Commissione esaminatrice sulla scorta della documentazione esibita e dell’esame di ogni specifico caso. La graduatoria di merito, formulata dalla Commissione esaminatrice secondo l'ordine dei punti riportati nella votazione complessiva conseguita da ciascun candidato, sarà riformulata dall’Amministrazione tenendo conto degli eventuali titoli di precedenza e/o preferenza previsti dall'articolo 2 del presente bando.4. Concorso pubblico per titoli ed esame per la copertura di profili di Collaboratore Professionale Assistente Sociale - CPS Tecnico di Laboratorio Biomedico - Cps Tecnico della Prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro Pubblicato sulla G.U.R.S. (PDF, 289.8 Kb), Calendario della prova preselettiva e della prova scritta Il Ministero della Salute ha pubblicato un nuovo bando di concorso per l’assunzione di nuovo personale nel corso del 2020, i contratti saranno stipulati a tempo indeterminato e riguaderà il reclutamento di 91 Tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, queste figure professionali verranno inquadrate nella terza area – fascia retributiva F1 del ruolo dei dipendenti del Ministero della salute, le … 1 del presente bando di concorso.5. La scadenza della presentazione della domanda è il 5 marzo 2020 entro le ore 12:00.CRITERI DI VALUTAZIONEPer i criteri di valutazione dei titoli consultare il bando. Qualora l’ultimo giorno utile cada in un giorno festivo, il termine è prorogato alle ore 12:00 del giorno successivo non festivo.4. posta, telefax, posta elettronica, ecc. È indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione a tempo indeterminato di 91 unità di personale con il profilo di tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, da inquadrare nella terza area – fascia retributiva F1 del ruolo dei dipendenti del Ministero della Salute e da destinare agli uffici periferici del Ministero dislocati sul territorio nazionale (CODICE CONCORSO 786).I posti disponibili sono così distribuiti:Liguria: 15 postiLombardia: 8 postiPiemonte: 2 postiVeneto: 8 postiFriuli Venezia Giulia: 6 postiEmilia – Romagna: 8 postiToscana: 7 postiMarche: 4 postiLazio: 8 postiCampania: 10 postiPuglia: 5 postiCalabria: 5 postiSicilia: 3 postiSardegna: 2 postiPRESENTAZIONE DELLE DOMANDELa domanda deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 12:00 del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – IV Serie Speciale – «Concorsi ed esami», utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito Internet del Ministero della salute all’indirizzo www.concorsi.sanita.it e seguendo le indicazioni ivi specificate. (GU n.28 del 07-04-2020) google_ad_client: "ca-pub-7964279667521126", SCADE IL 19 Marzo 2020 L’Amministrazione può disporre l’esclusione dei candidati in qualsiasi momento della procedura concorsuale, ove venga accertata la mancanza dei requisiti richiesti. La votazione complessiva è determinata dalla somma dei voti conseguiti nelle prove scritte e nella prova orale e dal punteggio conseguito per la valutazione del curriculum formativo e professionale.8. La prova scritta, a contenuto teorico-pratico, si svolgerà il giorno 10 agosto 2020 alle ore 7.00 presso la sede del Ministero della Salute, Viale Giorgio Ribotta, n. 5 - Roma - EUR. 26 posti per la Asl BA; L’assunzione in ruolo è subordinata al compimento, con esito positivo, del prescritto periodo di prova pari a quattro mesi di servizio effettivo.